Tabella dei Contenuti

Benefici del CBD

Cos'è il CBD

Il Cannabidiolo (CBD) è uno dei principali cannabinoidi, dei più di 113, presenti nella pianta di cannabis Sativa L. ed è noto per le sue proprietà terapeutiche e curative.

Il CBD funziona in maniera naturale con il sistema endocannabinoide del nostro corpo e può aiutare a rilassarsi, ridurre stress, ansia e promuovendo in generale un maggior sollievo quotidiano SENZA l’alterazione psicoattiva, caratteristica invece del THC.

Tra i maggiori benefici del CBD troviamo:

  • Riduzione dello stress
  • Miglioramento del sonno
  • Riduzione della nausea
  • Antinfiammatorio
  • Controllo dell’appetito
  • Anti-depressivo

Scopri di più sul CBD

Metodi di assunzione dell'olio CBD

L’olio CBD può essere assunto attraverso l’ingestione, oralmente con il metodo sublinguale o attraverso applicazione topica.

La differenza principale di questi metodi di assunzione sta nella differenza del tempo di assorbimento e della durata dell’effetto sul nostro corpo.

Mentre l’assorbimento per via sublinguale e l’uso topico è molto veloce (dai 5 ai 15 minuti), l’assorbimento per ingestione è molto più lenta e può variare dai 60 minuti fino a due ore dopo l’ingestione.

Come trovo la mia dose ideale di olio CBD?

A differenza di medicinali farmaceutici, che sono prescritti con determinate dosi, il CBD può essere altamente soggettivo.

Trovare la dose corretta di CBD da assumere non è sempre una cosa semplice, poichè ci sono tanti fattori diversi da prendere in considerazione: il tipo di problema da trattare, l’intensità del problema, la biologia e il metabolismo della persona e come questa risponde al CBD, il peso e la sensibilità alla cannabis.

Il CBD è generalmente considerato sicuro da assumere (sempre che sia di alta qualità e senza tossine); Tuttavia possiamo utilizzare un “principio precauzionale” nell’individuare il dosaggio corretto.

La cosa migliore è iniziare con un dosaggio basso e aumentare di poco alla volta in modo che non rischiamo di avere sovra effetti, fino a trovare il giusto dosaggio per il nostro corpo e la nostra situazione specifica.

Che differenza c'è tra CBD e THC?

Il cannabidiolo o CBD e il THC sono i due principali cannabinoidi dei più dei 110 presenti nella cannabis. Entrambi interagiscono con il nostro sistema endocannabinoide ma hanno effetti molto differenti tra loro anche se hanno in comune molti degli effetti benefici.

Il CBD e il THC non hanno gli stessi effetti psicoattivi. Il CBD non produce il senso di euforia e di sballo tipici del THC ma è dimostrato che aiuta a calmare l’ansia, lo stress e migliora il sonno.

Questo è la conseguenza del fatto che il THC si lega ai recettori CB1 maggiormente presenti nel cervello creando un elevato senso di “euforia”.

Il CBD si lega in maniera estremamente bassa, se non nulla con i recettori CB1. Il CBD necessita del THC per agganciarsi a questi recettori aiutando a ridurre alcuni degli effetti psicoattivi indesiderati del THC.

Cos'è il sistema endocannabinoide?

Tutti gli esseri umani, vertebrati e i mammiferi hanno un sistema endocannabinoide.

Il sistema endocannabinoide è uno dei sistemi più importanti per lo sviluppo e mantenimento dell’omeostasi nel nostro organismo. L’omeostasi è essenzialmente l’attitudine del nostro corpo di mantenere un ambiente interno stabile, nonostante le oscillazioni dell’ambiente esterno (temperatura corporea, bilanciamento dei fluidi ecc.).

È un sistema che è coinvolto nel regolamento di un’ampia gamma di funzioni biologiche.

Cani e gatti possono assumere l'olio CBD?

Tutti i vertebrati possiedono un sistema endocannabinoide che mantiene il corpo in equilibrio.

Questo significa che il tuo animale domestico può avere la capacità di sperimentare gli stessi vantaggi del CBD che puoi avere tu.

Molti proprietari di animali domestici hanno iniziato ad utilizzare il CBD per una vasta gamma di problemi terapeutici e comportamentali come: dolori maligni, infiammazioni, spasmi muscolari, convulsioni, disturbi allo stomaco ecc.